martedì 2 aprile 2013

La mia insalata di primavera

In queste ultime due settimane mi sto finalmente riprendendo un po' di tempo e spazio per me, per la famiglia, per gli amici, per la mia casa ed il mio giardino. Questa Pasqua è stata una bella festa di primavera che non dimenticherò tanto facilmente per le sensazioni di gioia e benessere che mi ha dato stare con la mia famiglia allargata (suoceri, zii e nonna acquisiti, parenti di mia cognata, amici - purtroppo i miei familiari sono lontani...), soprattutto guardando mia figlia giocare con i cuginetti e sentendomi immensamente fortunata per tutto questo. Una festa che è stata anche un po' all'insegna del fai-da-te, visto che la mia bimba ha ricevuto in dono da mia mamma una gallina di stoffa e dei pulcini all'uncinetto fatti da lei ed io un cestino pasquale con uova di polistirolo dipinte da mia suocera.
Per quanto mi riguarda mi sono limitata molto in cucina, infatti, per il pranzo di Pasqua mi era stata assegnata un'insalata. Mi è andata bene, insomma. Niente di complicato. Così mi sono divertita a mettere insieme un po' di ingredienti per comporre un'insalata sufficientemente primaverile e sfiziosa, visto che in questi ultimi tempi sto facendo pace con l'arte culinaria e mi ci sto dedicando con più allegria.
Ecco la mia Insalata di Primavera:
- valeriana
- 2 cipollotti rossi freschi tagliati sottili
- ceci
- 2 cuori di carciofo tagliati sottili
- olive taggiasche
- foglioline di origano fresco
- riccioli di Parmigiano
- olio extravergine di oliva
- sale

2 commenti:

il mio grandecaos ha detto...

bellisdimi regali tamara! ti e' andata bene con l'insalata ma sei stata anche brava a prepararne una che sembraproprio profumare di primavera.

Tamara ha detto...

Grazie Alessandra! E' stato divertente, pur nella semplicità della cosa, mettere insieme gli ingredienti lasciandosi andare all'ispirazione. :D